A.A.A. CERCASI CALCIATORI A COSTO ZERO PER LA SALERNITANA!

 

Risultati immagini per foto squadra salernitana

I giornalisti di Salerno, da mesi stanno facendo di tutto per far parlare della Salernitana, ma anche loro basiti, per sopravvivere, si inventano notizie sulle prospettive della squadra che vadano oltre il deplorevole elenco di calciatori ceduti, a prezzi stracciati, a tutti coloro che  ne fanno richiesta.

E’ di uno squallore unico , pensare che società calcistiche , che sulla carta hanno risorse inferiori a quelle dei nostri comproprietari  , stanno allestendo squadre  anche facendo degli acquisti mirati , mentre per la Salernitana assistiamo solo un accaparrarsi di qualche calciatore da squadre in crisi o, meglio ancora, prestiti  per mettere su una rosa appena valida per un campionato di B di sopravvivenza o ,più realisticamente, per retrocedere  fluidamente in serie C!

Certamente con un budget  di 5 milioni di euro si possono allestire solo squadre per la serie C, soprattutto se si parte dalla svendita dei pezzi migliori della squadra , ma non per questo eccezionali. Iniziare un ritiro precampionato senza portiere, senza centrocampisti, senza attaccanti è semplicemente vergognoso , è schiaffeggiare tutti quei tifosi  che vivono per la squadra e che da anni hanno creduto, ingenuamente, che la rispettabile ditta  romana , potesse anche allestire una squadra vincente in qualsiasi categoria!

Questa situazione allucinante è anche merito del nostro San Vincenzo De Luca, protagonista  di ogni scelta pubblica a Salerno, che optò per gli imprenditori romani, realisticamente affaristi, che non potevano e non possono fregarsene di meno della città di Salerno e dei suoi tifosi.

Presumo, dalle scelte degli ultimi anni  e da questo inizio di precampionato, che l’obiettivo dei compadroni romani sia , dopo aver esaurito gli affari a Salerno , di svendere la squadra, iniziando dai pezzi migliori  e ,una volta retrocessi, vendere l’intera squadra a costi sicuramente superiori rispetto a  quando l’acquisirono in serie D, per ricavare , alla fine, un margine tangibile di guadagno.

Pensare che si possa allestire una squadra competitiva , con giovani calciatori ,presi con il solo criterio del risparmio, a costo zero, gestiti  da  allenatori scarsi e  da una società che da anni non ha mai saputo valorizzare un solo giovane, anzi ha saputo solo bloccare la carriera di tante promesse, come Strakoscia,  Pollace, per non parlare di un Donnarumma , sicuramente tra i migliori attaccanti , tecnicamente parlando, della serie B e sempre mal utilizzato nell’ultimo anno, oltre a Mantovani e tanti altri ancora, mi sembra solo fantasticare, illudendosi ancora una volta.

Credere nei miracoli non è ridicolo e , per chi ha fede, non è impossibile, ma certe fenomenologie possono essere valide in altri settori della vita privata , non certamente per attività sportive, soprattutto se inficiate dalla cattiva volontà.

Chissà se la premiata ditta romana non abbia mandato sui luoghi degli sbarchi, i suoi tecnici per bloccare tra gli immigrati clandestini, qualche ipotetico aspirante calciatore , da reclutare sicuramente a costo zero!!! La vie del Signore sono spesso infinite, come la sfacciataggine di certi imprenditori.

Nonostante tutto…. FORZA SALERNITANA!             Domenico  Cammarano

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current day month ye@r *